28ago

Aziende, negozi e uffici: consigli per la sicurezza della propria attività

La sicurezza di un’azienda o di un’attività commerciale è particolarmente delicata per la rilevante presenza di merce, oggetti e dati sensibili. Per questo, allo stesso modo delle abitazioni private, essa deve essere oggetto di un particolare riguardo e di specifici accorgimenti.

Ecco cosa è possibile fare:

– La cosa migliore è quella di attivare un servizio di sorveglianza con un Istituto di Vigilanza, che garantisca un pronto intervento e un monitoraggio costante. Una volta stipulato il contratto, si consiglia anche, come deterrente, di mettere in evidenza gli adesivi “area sottoposta a vigilanza” o “area sottoposta a videosorveglianza

– Se sono presenti vetrine o showroom è bene lasciare sempre visibilità ai locali interni, per poter osservare ciò che accade all’interno (per esempio, intrusioni o furti)

– E’ utile installare un controllo automatico degli accessi per registrare chi entra durante i periodi di chiusura (o anche di apertura)

– E’ importante installare un sistema di allarme o antintrusione, che sia in grado di controllare anche singole zone dell’azienda (utile nel caso in cui restino alcuni lavoratori in determinati locali), che svolga la duplice azione di proteggere la struttura e i beni ma anche tutelare chi è eventualmente rimasto sul posto di lavoro (custodi o turnisti notturni)
Ricordarsi che è meglio evitare sistemi di bassa qualità o installati con il fai-da-te, in quanto non sempre garantiscono efficienza e sicurezza; rivolgersi sempre ad aziende specializzate, che garantiscono un lavoro a regola d’arte e la garanzia di un controllo periodico e di una manutenzione professionale

– Verificare che tutti i dipendenti non lascino oggetti o documenti di valore e che i beni o i dati sensibili siano sempre chiusi nei cassetti o in una cassaforte.

– Che sia rimasto qualche lavoratore dopo il turno di lavoro o nei periodi di chiusura, o che l’azienda o il negozio siano vuoti, ricordarsi di mantenere sempre una buona illuminazione dei locali; un luogo ben illuminato scoraggia i ladri e li tiene lontani. E’ possibile anche installare sensori temporizzati che si attivano a orari prestabiliti.

– Infine, ricordiamoci che anche per le aziende o i negozi i pericoli non derivano solo da ladri o malviventi; incendi, fumi, calore, umidità, sono fattori di rischio che possono seriamente minare la sicurezza della struttura, dei dati sensibili o delle merci. E’ utile installare, quindi, un buon sistema di rilevamento incendi, che possa avvisare in tempo di eventi che possono esporre a seri rischi di continuità o di solidità del proprio business.