25gen

Quanto vale la nostra tranquillità?

Quanto-vale-la-nostra-tranquillitaI drammatici fatti di cronaca a cui assistiamo ormai quotidianamente in tutta Italia mostrano come il periodo che stiamo vivendo sia particolarmente ricco di reati contro la persona e contro la proprietà, indicando un incremento preoccupante di tali crimini.
Per questo motivo oggigiorno si rende pressante la necessità di proteggere se stessi e la propria abitazione contro i pericoli esterni. Questa necessità si risolve, nella maggior parte dei casi, attraverso l’utilizzo di sistemi sempre più evoluti ed affidabili. Impianti di allarme e antintrusione, circuiti di videosorveglianza, ronde e pattugliamenti regolari sono solo alcune delle soluzioni alle quali sempre più persone si stanno rivolgendo per garantire la propria sicurezza.

I dati forniti dalle autorità alla fine del 2015 testimoniano, inoltre, una presenza consistente di stranieri sulla scena del crimine. Nell’ultimo anno tra i denunciati a piede libero gli stranieri sono il 54,2%.
Si ruba nelle abitazioni sempre e senza regola: di notte e di giorno, da soli o organizzati in bande. Oltre all’aumento dei furti c’è anche un altro reato che non fa dormire sonni tranquilli: la rapina, anche violenta, ai danni dei proprietari dell’abitazione, spesso minacciati, legati o picchiati.
Quanto vale, dunque, la nostra tranquillità? Siamo disposti ad accettare il rischio di tornare a casa e trovare sgradite “sorprese”?

Per questo motivo occorre affidarsi alla professionalità di chi si occupa di sicurezza da oltre 90 anni. Difendere e proteggere gli altri è un’attività che richiede esperienza e alte competenze tecniche e umane.
Impianti di allarme di ultima generazione, progettazione di sistemi di videosorveglianza, ronde e pattugliamenti costanti, una Centrale Operativa sempre vigile e all’avanguardia: queste sono solo alcune delle “armi” che Corpo Vigili Giurati mette a disposizione di chi vuole sentirsi al sicuro, dentro e fuori dalla propria abitazione.
Non solo un sistema di controllo a distanza che consente di verificare la condizione di sicurezza, in tempo reale, della casa presso la quale è installato un impianto di allarme, ma anche una costante assistenza tecnica qualificata 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno.